· 

Piattaforma Biscottino

"Ed'è in quest'ottica che vogliamo lanciare una manifestazione di interesse per capire se ci sono soggetti pronti a prendere in mano la situazione"
"Ricordo che a giugno 2016 il M5S chiese che si mutassero le condizioni dell'area in questione, in pratica aprendo un'autostrada alla delocalizzazione della ditta Lonzi da Livorno a Collesalvetti. A ciò abbiamo detto e continuiamo a dire no"
Questa è la dichiarazione del sindaco Bacci fatta a mezzo stampa sulla destinazione d'uso della Piattaforma Biscottino. La parte finale in cui veniamo citati, senza motivo apparente, è del tutto FALSA...in quanto , come da nostra proposta di delibera del Marzo 2016, chiedevamo "di dare mandato a codesta giunta di incaricare gli uffici preposti ad effettuare le necessarie modifiche della disciplina delle funzioni ammesse all'interno dell' UTOE 4 Scolmatore in località Biscottino al fine di ammettere esclusivamente codici CER NON PERICOLOSI e inerenti esclusivamente ad attività di raccolta differenziata di rifiuti urbani",
di modo che si modificassero sì le condizioni dell'area,ma per fare in modo che NESSUNO potesse usarla per il trattamento di MATERIALI PERICOLOSI.
Questa proposta ci è stata bocciata addirittura in commissione.
Inoltre nell'area, nonostante il sindaco affermi che si possono trattare solo terreni, possono essere trattati FANGHI INDUSTRIALI PERICOLOSI.
Adesso speriamo solo che nessuno voglia instaurarcisi per trattare sostanze nocive alla salute dei cittadini già provati dal forte inquinamento.
Di seguito il video del nostro consigliere Daniele Rossi che allertava l'amministrazione su questo rischio già a giugno 2016.